All for Joomla All for Webmasters

Proroga ECM

Proroga al 31 dicembre 2017 per chi non ha acquisito la totalità dei crediti ECM previsti per il triennio 2014-2016
ciascun iscritto verifichi la sua posizione ECM nel sistema Co.Ge.A.P.S.

Con riferimento alla scadenza dell'attuale triennio ECM (31 dicembre 2016), fermo restando quanto già ricordato nelle precedenti notizie pubblicate su questo sito, si forniscono ulteriori indicazioni pratiche:
Se non lo si è già fatto, è necessario che il professionista si registri nell'apposita sezione del portale Co.Ge.A.P.S. che gestisce l'anagrafica dei crediti ECM dei sanitari italiani.
Una volta effettuata la registrazione, è necessario completare i dati della propria anagrafica indicando anche l'attività professionale esercitata e la disciplina. Ciò serve a Co.Ge.A.P.S. per calcolare l'esatto debito formativo cui il professionista è tenuto a soddisfare.
Il professionista troverà l'elenco degli eventi ECM a cui ha partecipato ed i crediti che ha accumulato. E' importante ricordare che i provider organizzatori di eventi ECM hanno 90 giorni di tempo per inviare il report dei dati al Co.Ge.A.P.S.. Questo significa che è normale una latenza di almeno tre mesi nell'aggiornamento dei dati. Addirittura i corsi ECM online (FAD) hanno un ritardo nella registrazione ancora maggiore perché l'organizzatore inoltra i dati al Co.Ge.A.P.S. solo alla chiusura dell'evento online.

In conseguenza di quanto sopra riportato, se il professionista frequenta dei corsi ECM nel mese di dicembre 2016 li potrà visualizzare nella propria scheda personale Co.Ge.A.P.S. non prima del mese di aprile 2017.
E' comunque consigliato a tutti i professionisti di conservare gli attestati al termine di ogni evento formativo frequentato. Perchè se per qualche disguido il Co.Ge.A.P.S. non riceve i dati da parte dell'organizzatore dell'evento, il professionista potrà comunque chiederne la registrazione all'Ordine esibendo l'attestato posseduto.

Per qualunque informazione sulla propria posizione ECM risultante dall'anagrafica, il professionista può rivolgersi al competente ufficio di quest'Ordine oppure al front-office del Co.Ge.A.P.S. , contattabile telefonicamente o via email ai recapiti indicati sul sito.
Per ricercare eventi formativi ECM ai quali partecipare, è disponibile l'apposita sezione del portale Age.Na.S. nella quale sono indicati tutti i corsi ed eventi formativi accreditati ECM in tutta Italia.
Relativamente a quanto sopra indicato si rende noto che la Commissione Nazionale per la Formazione Continua, nel corso della riunione del 13 dicembre 2016, ha deliberato di consentire ai professionisti sanitari di completare il conseguimento dei crediti formativi relativi al triennio 2014–2016 entro il prossimo 31 dicembre 2017, nella misura massima del cinquanta per cento del proprio obbligo formativo, al netto di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni.
Nello specifico i crediti acquisiti nel 2017, quale recupero del debito formativo del triennio 2014-2016, non saranno computati ai fini del soddisfacimento dell’obbligo formativo relativo al triennio 2017-2019.